isola del Giglio

Il mare più bello della Toscana?

giugno 2, 2017Vacanze al Mare Standard

La Toscana è una delle regioni italiane con più affluenza di turisti provenienti da ogni parte del mondo, in qualsiasi stagione dell’anno. Questo perché la Toscana offre diverse tipologie di vacanza, da quella estiva nelle sue meravigliose acque a quella invernale per chi ama il relax e vuole trascorrere giorni indimenticabili nelle SPA o per chi vuole sciare e godersi il Sole invernale in ottima compagnia.

Personalmente, sono stata diverse volte in Toscana e ogni volta tornarci è un vero piacere. L’ultima volta che sono stata era in estate ed ero alla ricerca del mare più bello di questa splendida regione. Ho iniziato il mio tour partendo in macchina da Roma, una calda mattina di Luglio. Ero in compagnia di alcuni amici e così abbiamo deciso di iniziare il nostro tour toscano dall’Isola d’Elba: non ero mai stata in quest’isola, ma dopo averla vista sono sicura di volerci ritornare. Abbiamo preso un traghetto dove abbiamo imbarcato anche la nostra auto (sconsiglio vivamente di girare l’Isola d’Elba senza macchina) e siamo andati nella zona occidentale dell’isola.

Elba

La spiaggia che ho preferito è senza dubbio la Spiaggia di Cavoli: un piccolo angolo di paradiso circondato dalla natura incontaminata e dal mare cristallino. Immergendosi con la giusta attrezzatura, è possibile vedere una varietà di pesci e molluschi davvero impressionante. Questa zona è una delle più tranquille dell’isola, permettendo a chi si reca in questo posto di approfittare di un po’ di pace e relax.

Il mio tour è poi proseguito tornando nella terraferma e più esattamente a Grosseto. In questo tratto di costa ci sono davvero moltissime spiagge e il grado di affluenza è molto alto, ma una spiaggia che mi ha lasciata particolarmente soddisfatta è stata quella di Castiglione della Pescaia. Questa spiaggia vanta infatti il premio come il mare più bello d’Italia, premio riconosciuto dalla Legambiente con le 5 Vele.

Marina di Grosseto

Dopo aver visitato il capoluogo della Toscana, Grosseto, ho deciso di continuare il mio tour in una zona che amo e a cui sono particolarmente affezionata: la zona che comprende Orbetello, Porto Santo Stefano e Porto Ercole. In questi luoghi sono stata molte volte, ma ogni volta tornarci è un vero e proprio piacere, sono luoghi meravigliosi caratterizzati da paesaggi mozzafiato e dal mare cristallino e turchese.

Ogni volta che vado in queste zone, non amo rimanere in un’unica spiaggia ma girare più calette al giorno. Avendo a disposizione pochi giorni, ho deciso di noleggiare un gommone insieme ai miei amici e fare un tour personalizzato dell’Argentario. Abbiamo costeggiato questo fantastico monte e ci siamo immersi nelle acque delle calette più belle: Cala Grande, Cala Piccola, Cala del Bove, le Cannelle, ma quella che senza dubbio preferisco tra tutte è quella di Cala del Gesso.

Panorama di Cala Grande dalla strada panoramica di Porto Santo Stefano

Panorama di Cala Grande dalla strada panoramica di Porto Santo Stefano – foto di Ceppicone ( CC BY-SA 3.0)

Questa è la caletta più visibile quando si va in macchina a Porto Santo Stefano ed è formata da ciottoli molto piccoli ma levigati. È consigliabile, se ci si reca in questa spiaggia a piedi, di indossare scarpe comode ed evitare gli orari più caldi della giornata per oltrepassare il sentiero che porta alla spiaggia. Nella parte alta della scogliera che si trova a destra, ci sono i resti di una torre spagnola appartenente al XVI° secolo.

Il giorno seguente ho deciso di noleggiare di nuovo il gommone e, questa volta, andare alla scoperta delle calette e delle spiagge più belle di Porto Ercole. Tra tutte le varie spiagge che ho visitato, ho preferito Le Viste. Questa spiaggia estremamente attrezzata, è quella più vicina al paese di Porto Ercole e quella più facilmente accessibile. La spiaggia è formata da ciottoli e sabbia e il fondale è prevalentemente basso e assolutamente trasparente.

Il mio tour della Toscana si è concluso qui, ho trascorso giorni indimenticabili in posti davvero mozzafiato e mi sono sentita pienamente soddisfatta della mia scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *